Riprendono gli aperitivi della Green Econony

«Una moda bella e(‘) giusta»

apegreenQuesto il titolo del terzo appuntamento, dedicato a una moda piacevole e al tempo stesso sostenibile, con cui riparte dopo la pausa estiva il secondo ciclo degli Aperitivi della green economy organizzati da e-gazette, Terre di mezzo Eventi e Legambiente. Il nuovo appuntamento è in programma per giovedì 16 settembre, dalle 19, all’Atm Bar dei Bastioni di Porta Volta, 15, a Milano (MM2, fermata Moscova).
Dopo il successo delle serate di giugno e luglio dedicate al vivere green in città e ai viaggi ecosostenibili, gli aperitivi verdi tornano con una serie di quattro nuovi appuntamenti e la consueta formula della formazione light di fine giornata, rivolta soprattutto a professionisti, manager e giornalisti attenti al nuovo business verde. Ma anche a studenti o semplici curiosi della materia.
Il 16 settembre, dunque, sulla terrazza dell’Atm Bar parleremo di “moda critica” con Marina Spadafora, stilista e designer sostenibile, e Guya Manzoni, responsabile comunicazione ed eventi di Isola della moda. Quello dell’abbigliamento “giusto” è un concetto che prende vita da una consapevolezza: il sistema-moda ha bisogno di nuovi valori e nuove pratiche che corrispondano ai bisogni sociali contemporanei e non alle imposizioni del marketing e del consumismo.

I prossimi appuntamenti
Dopo la moda verde, sempre col bicchiere in mano faremo il punto sulla “Corsa della green economy” con Antonio Cianciullo, inviato di Repubblica, prendendo spunto dal suo nuovo libro. L’appuntamento è per giovedì 29 settembre. Il 14 ottobre sarà la volta di “Supermarket e ambiente: una convivenza impossibile?”, mentre il 28 dello stesso mese il tema della serata sarà la comunicazione green.
Su www.apegreen.org (oppure scrivendo a info@apegreen.org) tutte le informazioni sugli Aperitivi della green economy. Per partecipare occorre registrarsi nel sito e ai primi 70 all’ingresso verrà offerto il drink con buffet libero.

Iscriviti subito all’aperitivo della green economy! www.apegreen.org

Commenti da Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

Ipermercati e ambiente: una convivenza possibile?
Legambiente:la green economy potrebbe aiutare l'Italia
Il Wwf propone di creare un agenzia Onu per l'ambiente
Premio di scrittura giornalistica: storie della Green Economy
Bersani e Renzi al ballottaggio: chi e' il candidato piu' green del centrosinistra?