800 lattine riciclate per un Giro d'Italia in «ricicletta»

Il Cial (Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi in alluminio) per promuovere gli aspetti ambientali legati alla raccolta differenziata e al riciclo dell’alluminio lancia durante lo svolgimento del Giro d’Italia, dal 4 al 26 maggio, un concorso online legato al riciclo di alluminio, mettendo in palio per gli appassionati del ciclismo e dell’ambiente ogni giorno una «ricicletta» (city bike realizzata dal riciclo di 800 lattine in alluminio per bevande). Il concorso è promosso in collaborazione con la squadra maschile di ciclismo su strada Astana Pro Team. Ogni giorno collegandosi e rispondendo a due domande (una sul riciclo dell’alluminio, l’altra sulla storia del team Astana) è possibile partecipare all’estrazione di una ricicletta.
Inoltre il consorzio Cial sponsorizza una squadra tutta al femminile che parteciperà al Dynamo Bike Challenge, sfida ciclistica che si terrà il 25 e il 26 maggio tra le colline toscane per contribuire a raccogliere fondi a favore dall’Associazione Dynamo Camp Onlus, prima in Italia ad aver creato una struttura di terapia riabilitativa strutturata per bambini affetti da patologie gravi e croniche in terapia e nel periodo di post ospedalizzazione. La squadra è composta da 17 donne, tutte cicliste amatoriali, unite dalla passione per lo sport e dal rispetto dell’ambiente.
Dynamo Bike Challenge si ispira alla Pan Massachusetts Challenge (appuntamento sportivo di fundraising di maggior successo in Nord America). È articolata in una gran fondo in due tappe per ciclisti amatoriali (25 e 26 maggio) e una gara di mountain bike giovanile per ragazzi dai 7 ai 14 anni (26 maggio), inserita nella settima edizione del Trofeo Rampichino Fuoristrada 2013.
Ogni partecipante della Dynamo Bike Challenge diventerà un fundraiser. L’iscrizione costa dai 50 ai 250 euro, e il ciclista-fundraiser s’impegna a raccogliere un minimo di 50 euro. Ma ovviamente non ci sono limiti alla generosità: dal momento dell’iscrizione i partecipanti avranno a disposizione fino al 20 maggio per raccogliere contributi da amici sponsor che sostengano il ciclista insieme la mission di Dynamo Camp, che lo scorso anno ha accolto oltre mille bambini e adolescenti tra i 7 e i 17 anni. Un team particolare di fundraiser è quello formato appunto dalle 17 donne che correranno con la maglia della Cial–Aluminium Recycling Team.

Fonte: www.corriere.it




Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − dodici =