In evidenza

150521_chm1

Ostia, da discarica a oasi naturalistica grazie alla Lipu

Dopo aver raccontato della cava di pietra leccese, ormai in totale stato di abbandono, che ha ricominciato a vivere una nuova vita come foresta urbana grazie al Wwf...

il vivaio eternotb

Casale Monferrato, nasce il premio “Vivaio Eternot”

Casale Monferrato, la città che per molti è indissolubilmente legata alla vicenda Eternit, uno fra i capitoli più neri in tema di diritto del lavoro e di disastri...

Locandina Napoli 25 febbraio 2017 (6)

Amianto, la lotta riparte dai bipiani di Ponticelli

La lotta contro l’amianto riparte dai bipiani di Ponticelli. I fabbricati, un complesso di container costruiti in amianto negli anni ’80 e situati nella...

no trivelle_vallo diano_bioecogeo

Cilento, Vallo di Diano: la Regione di NO alle trivelle

La Regione dice NO alle trivelle nel Parco Nazionale del Cilento. Il vice presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, con delega all’ambiente, spiega le...

Energia 70 centesimi l’anno sulla bolletta, tanto costa la ricerca alle famiglie_bioecogeo

Energia: 70 centesimi l’anno sulla bolletta, tanto costa la ricerca alle famiglie

La ricerca in campo di energia elettrica costa 70 centesimi all’anno per famiglia. Nel periodo compreso tra il 2006 e il 2014, dalla bolletta elettrica pagata dai...

BioEcoGeo_100 e-mobility stories

Enel e Symbola: ecco le migliori 100 storie italiane di e-mobility

Di potenzialità italiane e della nuova era della mobilità elettrica se ne è parlato a Roma durante la presentazione del rapporto “100 e-mobility stories”,...

Greenpeace activists started digging a 20 meter long oil pipeline into the ground and into the ING headquarters in Amsterdam. The organization wants ING to withdraw loans for the controversial Access Dakota Oil Pipeline in the USA. The action is in support of the peaceful resistance of the American Sioux against the construction. Twenty Greenpeace activists dig the massive and heavy pipe pieces under the pavement with spades. The head piece will point into the entrance of the ING building.
Greenpeace voert actie met een meterslange 'oliepijpleiding' bij het hoofdkantoor van ING. De milieuorganisatie protesteert daarmee tegen de lening die ING verstrekt aan de omstreden oliepijpleiding Dakota Access in de Verenigde Staten.

Dakota Access Pipeline: Greenpeace chiede alle banche coinvolte di ritirare i loro finanziamenti

Venti attivisti hanno installato un tubo di grande portata, lungo venti metri, fin dentro all’ingresso della sede principale del gruppo ING per rappresentare...

BioEcoGeo_ebolavirus1

Nesso tra ebola e frammentazione delle foreste

Lo studio condotto da ricercatori di numerose università fra cui il Politecnico di Milano, ha analizzato la relazione fra recenti focolai di ebola e la frammentazione...

bettola vigile in tuta anti amianto rimuove le lastre di eternit

Sicilia, l’amianto killer continua a mietere vittime

Strage di lavoratori in Sicilia. Il grido di allarme è lanciato dall’Osservatorio Nazionale Amianto (ONA) che torna a chiedere, con forza, di dare applicazione alla...

Green-Economy

Lavorare nella Green Economy: ecco le figure più cercate

Più di un’impresa su quattro dall’inizio della crisi ha scommesso sulla green economy. In Italia significa più innovazione, ricerca, design, qualità e bellezza ma...