In evidenza

Cristina Lazzati premia Giovanni Illibato e Sabrina Cosci

Lucart Group premiata per la logistica sostenibile

Lucart Group, azienda conosciuta per i brand Tenderly, Grazie e Smile è stata premiata per le sue efficaci politiche di sostenibilità ambientale

BioEcoGeo_spalato

A Spalato uniti contro le trivelle nell’Adriatico

Metà dei croati contrari alle perforazioni in mare, mentre la Slovenia le ha già vietate. Grande attenzione all’opposizione popolare ed istituzionale in Italia.

Puliamo-il-mondo-2015

Ufficialmente partita l’edizione 2015 di Puliamo il Mondo!

Puliamo il Mondo 2015: il 25, 26, 27 settembre in tutta Italia la grande iniziativa di volontariato ambientale per liberare dai rifiuti abbandonati le nostre città....

trivelle1

Regioni agite!

No Triv e l’Associazione A Sud hanno inviato una lettera alle regioni minacciate dalle trivelle affinché impugnino senza indugio il decreto

BioEcoGeo_ecoreati

Il testo sugli ecoreati torna al Senato

Avevamo già cantato una mezza vittoria per l’approvazione definitiva del Senato del Disegno di legge sugli Ecoreati. E invece, ancora una volta, ci siamo illusi. Ci...

BioEcoGeo_cerimonia

Al via EXPO2015

Il 1 di maggio Expo Milano 2015 ha aperto ufficialmente le porte ai venti milioni di visitatori attesi per il prossimo semestre. La cerimonia ufficiale di apertura si...

BioEcoGeo_amianto

28 Aprile: Giornata mondiale vittime amianto

“Domani, come ogni anno si celebra la Giornata mondiale vittime amianto. Purtroppo però, il ripetersi di una celebrazione in memoria di queste vittime non ha...

BioEcoGeo_Carlo-Petrini

Carlo Petrini “A proposito di TTIP”

Dal blog di Beppe Grillo leggiamo un interessante intervista di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food che ci racconta il suo punto di vista su alcuni aspetti...

BioEcoGeo_capocolonna_cemento

Capocolonna non può essere abbandonato!

Continuano le polemiche sulla decisione di realizzare un parcheggio proprio sull'area archeologica crotonese. Presidi nella zona e gruppi di protesta sui social network