Nucleare

Centrale-del-Garigliano_Esterno_3

Open Gate: ancora pochi i posti disponibili per la visita della centrale di Garigliano

Oltre 3.000 visitatori già registrati. Dopo Trino e Caorso, sold out anche Saluggia e Latina. C’è tempo solo fino a giovedì 20 aprile per prenotare la visita alla...

BioEcoGeo_Opengate_centralinucleari

Open gate: il 6 e 7 maggio riaprono le porte degli impianti nucleari in smantellamento

Porte aperte nelle quattro centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina e Garigliano e nell’impianto Eurex di Saluggia Nel novembre 1987 l’Italia ha detto no...

gallery.630x385.2013_Les_Pieux_EDF_Flamanville4_96301

Francia, esplosione in centrale nucleare

Stamattina, 9 febbraio, intorno alle 10 è stata registrata una deflagrazione nella centrale nucleare di Flamanville, nella Bassa Normandia. A riportare la notizia è...

fukushima

Fukushima, costi smantellamento impianti ben oltre le stime

I costi per lo smantellamento dell’impianto nucleare di Fukushima (Daiichi) distrutto dallo tsunami del 2011  è destinato a superare di molto la stima...

Chernobyl_home

Un’infografica per Chernobyl

Mentre il mondo commemora i trent'anni dell'incidente più grave della storia del nucleare, una cittadine nei pressi di Chernobyl si presta a diventare la discarica di...

Fukushima-impatti-per-secoli

Anniversari ancora troppo pericolosi

Ad oggi, il disastro continua ad avere un impatto sulla vita quotidiana di milioni di persone, come emerge da “L’eredità nucleare di Fukushima e Cernobyl”

BioEcoGeo_fukushima

A cinque anni da Fukushima è rischio ri-contaminazione

Uno degli incidenti nucleari più drammatici della storia, che ha lasciato una pesante eredità per l’ambiente e la salute dei giapponesi

BioEcoGeo_ Concorso di idee

Sogin: prorogato a gennaio 2016 il bando di concorso Officina futuro

Sei un architetto, un pianificatore, un ingegnere, un paesaggista o uno studente ? Manda a Sogin la tua proposta di concept per la creazione di un nuovo Parco...

deposito_francese_bioecogeo

In Francia le scorie nucleari piacciono ai cittadini

Viaggio nel deposito di rifiuti radioattivi francesi dell'Auge nella regione della Champagne Ardenne, dove i cittadini convivono senza problemi con la mega struttura

Scorie-Nucleari

Deposito Nazionale scorie radioattive: perchè?

Attualmente i nostri rifiuti sono dispersi in 24 depositi sul territorio nazionale e all’estero, dove ci stanno custodendo 15 mila metri cubi di scorie a costi molto...