FOCSIV aderisce alla Campagna  #DivestItaly

FOCSIV aderisce alla Campagna  #DivestItaly, disinvestire dall’industria dei combustibili fossili per mantenere il nostro Pianeta vivibile.

Anche la FOCSIV – volontari nel mondo – aderisce a #DivestItaly, la campagna per sensibilizzare gli investitori istituzionali e gli enti pubblici al disinvestimento da titoli azionari e obbligazionari di imprese che estraggono e commercializzano carbone, petrolio e gas, ritenuti tra i maggiori responsabili dei cambiamenti climatici in corso.

BioEcoGeo_divest

La campagna è stata ideata e promossa da una coalizione formata da varie organizzazioni italiane e si collega al movimento internazionale per il divestment, nato negli Stati Uniti nel 2012 e cresciuto in maniera esponenziale nel corso dell’ultimo anno.

Un’adesione che per FOCSIV è un ulteriore segnale del proprio impegno sulla questione dei cambiamenti climatici e le loro ripercussioni nei paesi del Sud. Un impegno rafforzatosi con il messaggio dell’Enciclica “Laudato sii’” di Papa Francesco e con il pellegrinaggio, “Una Terra. Una Famiglia Umana. In cammino verso Parigi”, che ha seguito i negoziati a livello internazionale fino al recente Accordo di Parigi. FOCSIV prosegue il suo lavoro di sensibilizzazione coinvolgendo su questa campagna il mondo cattolico in alleanza con il Global Climate Catholic Movement.

“Siamo determinati a promuovere il cambiamento degli stili di vita e a modificare un sistema economico-finanziario che rappresenta una delle cause del cambiamento climatico e dell’ingiustizia sociale. Come afferma Papa Francesco dobbiamo dire di no ad una economia che uccide, esclude e ferisce la terra, la nostra casa comune. – ha affermato Gianfranco Cattai, presidente FOCSIV – È importante scegliere una nuova finanza capace di sostenere i più poveri tutelando la madre terra. Dobbiamo raggiungere al più presto l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra in modo da limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi, scongiurare tifoni e inondazioni, contrastare desertificazione e deforestazione, che si abbattono sulle comunità vulnerabili”

Dalle istituzioni pubbliche e private, dalle imprese e banche, alla Chiesa, alle congregazioni religiose, alle associazioni della società civile, fino alle singole famiglie e persone, siamo tutti chiamati a fare la scelta giusta. FOCSIV sceglie a favore della vita del Creato, invitando tutti a fare attenzione ai propri investimenti, trasferendo le proprie risorse verso prodotti finanziari etici che premino le energie rinnovabili a favore delle comunità più vulnerabili.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 1 =