“Green Word”, un festival per la letteratura d’ambiente

Il Sepofà, agenzia di promozione editoriale e culturale presenta “Green Word – Festival della letteratura ambientale”. Il 23 settembre si darà il via alla terza edizione della fiera del libro “Ricomincio dai Libri” nella splendida location di Villa Bruno nel comune di San Giorgio a Cremano (NA) ideata dalle associazioni culturali La Bottega delle Parole, Librincircolo e Arenadiana.

green word

Quest’anno oltre alla consueta presenza di case editrici, autori e associazioni del territorio, sarà allestito uno spazio interamente dedicato alla letteratura che parla d’ambiente e sarà curato dalla Cooperativa Sociale Sepofà che nella tre giorni dedicata ai libri e al piacere della lettura s’inserisce perfettamente parlando e facendo parlare gli autori/ ospiti di ambiente e di divulgazione della tematica, nelle diverse tipologie di racconto: dall’inchiesta giornalistica, al documentario, dal fumetto alla lectio sulla comunicazione ambientale ai tempi del web. Un’occasione imperdibile per chi crede nella green communication e vuole confrontarsi sui diversi argomenti affrontati durante gli incontri.

Questo il programma:
VENERDI’ 23 SETTEMBRE

12-13 Sala Emeroteca La divulgazione ambientale e il fumetto a cura dell’ass. ARDEA
18.30 -20 Libreria Vesuvio Presentazione in anteprima del Docu-film “AsbeSchool Stop Amianto a Scuola” – Viaggio nelle scuole killer,  interverranno gli autori Stefania Divertito e Luca Signorelli

SABATO 24 SETTEMBRE

11-13 Sala Emeroteca Presentazione del libro “Monnezza” (Infinito Edizioni) Conversazione con Francesco De Filippo e Raffaele del Giudice
18.30 – 20 Sala Emeroteca “Comunicazione Green 2.0” – Lectio di Marina Perotta

DOMENICA 25 SETTEMBRE

10.30 -11.30 Sala Emeroteca Presentazione del libro “I Venditori di fumo – Quello che gli italiani devono sapere sull’Ilva di Taranto”. Interverrà l’autore Giuliano Pavone

Il programma di GREEN WORD arricchisce ulteriormente quello della fiera che quest’anno ospita 19 case editrici e dieci autori singoli (tra cui Amleto da Silva, Lorenzo Marone, Marco Marsullo, Stefano Piedimonte, Pino Imperatore, Gabriele Aprea), ai quali – come d’abitudine – Ricomincio dai Libri anche quest’anno ha deciso di dare l’opportunità di farsi conoscere ai lettori e agli editori stessi che prenderanno parte alle tre giorni letteraria, nella speranza per loro che possano nascere nuove e fruttuose collaborazioni. Non mancheranno, inoltre, associazioni culturali, chiamate a ravvivare la fiera con i loro progetti per piccoli e adulti, in modo da renderli il più possibile partecipi di una manifestazione creata innanzitutto per riavvicinare la platea al piacere della lettura.
Tra gli ospiti d’eccezione della fiera, la madrina Anna Trieste, giornalista del quotidiano “Il Mattino” e volto noto di alcune trasmissioni televisive dedicate al Calcio Napoli; alcuni esponenti della testata satirica “Lercio” (ancora da svelare il tema e le modalità del loro intervento) e Borghi della Lettura, associazione culturale molisana che nella giornata di sabato 24 pianterà in Villa Bruno per la prima volta in assoluto “I giardini della lettura”. Si tratterà di uno spazio dedicato esclusivamente al piacere della lettura, il quale sarà abbellito dalla presenza di piccole librerie intagliate in tronchi d’albero, in perfetta armonia tra ambiente e cultura, proprio secondo l’idea alla base del progetto che vede come soggetto promotore l’associazione Centro Studi Storici e Sociali V. Fusco.
Punto fermo della manifestazione resta anche quest’anno l’assoluta gratuità per tutti gli appassionati e per i curiosi che vogliono affacciarsi per la prima volta al meraviglioso mondo della lettura e del racconto in tutte le sue forme.



Roberto Malfatti

Roberto Malfatti, sociologo, appassionato di fotografia, rockettaro quanto basta. Da sempre combattente e studioso delle tematiche ambientali. Tra i fondatori della rete Napoli Est Brucia che rivendica il risanamento del territorio di Napoli Est dall'inquinamento selvaggio delle raffinerie.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 8 =