Le api non si occupano di produrre solo miele

Carrefour Italia, da sempre attenta ai temi della sostenibilità ambientale, rinnova, in occasione della giornata mondiale delle api istituita nel 2017 dall’ONU, il suo impegno nella tutela e protezione delle api, il cui benessere è essenziale per l’ecosistema umano e per la flora del nostro pianeta. Sostenere l’allevamento di questa specie rappresenta, infatti, aspetto di primaria importanza nei confronti della sicurezza alimentare e a difesa del nostro futuro e quello del pianeta.

BioEcoGeo_Api_Carrefour

Grazie all’accordo con il centro di ricerca CREA, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, dal 2017 Carrefour Italia è impegnata nel ridurre l’impatto ambientale delle filiere dei prodotti ortofrutticoli a marchio Filiera Qualità, attraverso azioni dirette sul territorio e formazione di fornitori e collaboratori, con l’obiettivo di proteggere e garantire la preziosa attività di impollinazione delle api.

In questo modo, da Novembre 2018 è stata lanciata sul mercato la prima filiera Bee Api con gli agrumi Filiera Qualità (Limoni, Arance Tarocco, Arance Washington, Clementine e Mandarini), coltivati con metodi sostenibili secondo un disciplinare che prevede l’eliminazione delle sostanze più nocive per le api, l’uso prioritario di “insetti utili” nell’attività di impollinazione e il posizionamento di alveari negli appezzamenti agricoli.

Il progetto Bee Api sarà esteso anche alla produzione di pere Filiera Qualità per quest’anno e a quella dei pomodori nel 2020, con l’obiettivo di coinvolgere il resto delle produzioni agricole e frutticole Filiera Qualità nel prossimi anni.

 

BioEcoGeo_Alfio_Fontana«Le api, insieme agli altri insetti impollinatori, contribuiscono alla riproduzione dell’80% delle piante: si tratta non solo di alleati indispensabili per l’equilibrio del nostro ecosistema, ma sul loro prezioso lavoro si fonda la sopravvivenza dell’agricoltura, dell’allevamento, e in ultima analisi, la sopravvivenza stessa dell’uomo» ha dichiarato Alfio Fontana, Responsabile CSR di Carrefour Italia. «Noi di Carrefour siamo profondamente impegnati nella salvaguardia di questa meravigliosa specie e, come player della GDO, riteniamo fondamentale prendere posizione su questi temi e promuovere la sensibilizzazione di collaboratori, clienti e fornitori, in modo da renderli veri e propri ambassador degli ideali di sostenibilità per un futuro migliore».
La giornata mondiale delle api rappresenta un’importane occasione per promuovere iniziative che facciano conoscere di più la vita delle api, il loro ruolo nel preservare la biodiversità. Per questo,

Con l’obiettivo di sensibilizzare clienti e collaboratori sul tema, durante la giornata del 20 maggio, verrà distribuito materiale informativo in tutti i punti vendita e per i collaboratori della sede verrà dato in regalo  un sacchettino di semi di fiori amici delle api per creare delle “aree salva-api”.

Il progetto “Bee Api” rientra nella strategia di azioni concrete Act for Food del piano strategico Carrefour 2022, che mira a far diventare Carrefour Italia il leader nella Transizione Alimentare, un cambiamento globale e necessario verso un’alimentazione sempre più responsabile e sostenibile, secondo i valori della qualità e dell’affidabilità dell’offerta, della sostenibilità ambientale e sociale e dell’accessibilità dei prezzi e delle informazioni.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + uno =