LIVE WINE: il Salone Internazionale del Vino Artigianale alla sua IV edizione

Giunto ormai alla sua quarta edizione, il Salone ospita circa 150 cantine provenienti da tutta Italia e dall’estero, che presentano i loro vini a un pubblico di privati e operatori negli storici spazi del Palazzo del Ghiaccio di Milano.
Le cantine selezionate sono aziende di piccole e medie dimensioni che praticano agricoltura biologica o biodinamica e vinificano senza utilizzare additivi enologici per ottenere un vino che esprima al massimo il territorio, l’annata e la bravura del produttore. Una filosofia non interventista sempre più richiesta a livello internazionale.
Live_Wine_BioEcoGeo

LIVE WINE quest’anno focalizza l’attenzione su Austria e Spagna, due Paesi che stanno emergendo con prepotenza sulla scena vitivinicola mondiale e ai quali domenica 4 marzo vengono dedicate due degustazioni guidate uniche nel loro genere. Come di consueto non mancheranno le imperdibili degustazioni a tema del noto editore e divulgatore Samuel Cogliati che si svolgeranno nella giornata di sabato 3 marzo.

A completare le tematiche di approfondimento lunedì 5 marzo alle ore 14:00 si terrà la conferenza “Vini Stellati” dedicata alla crescente presenza di vini artigianali e naturali nelle carte dei ristoranti stellati di tutto il mondo. Saranno presenti come relatori Vincenzo Donatiello, sommelier del ristorante tre stelle “Piazza Duomo” ad Alba, Thomas Piras, proprietario e sommelier del neo stellato “Contraste” di Milano e Luca Gargano, presidente di Velier, ideatore e distributore del marchio di vini “Triple A”. Conduce l’incontro Stefano Caffarri, direttore responsabile dei servizi speciali del Cucchiaio d’Argento.

Da non perdere le serate LIVE WINE NIGHT. Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 marzo nelle enoteche, ristoranti e altri luoghi selezionati della città si può approfondire la conoscenza dei vini e dei territori in compagnia dei vignaioli presenti.

La lista delle cantine presenti e il programma delle serate LIVE WINE NIGHT sono consultabili sul sito. Tutte le degustazioni guidate sono a numero chiuso e prenotabili online circa un mese prima dell’evento.

Durante la manifestazione i visitatori hanno la possibilità di acquistare le bottiglie direttamente dai produttori.
L’evento è realizzato con il contributo dell’Associazione Italiana Sommelier Lombardia e della storica manifestazione “Vini di Vignaioli” di Fornovo di Taro (PR).



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 2 =