Lucart: porte aperte per l’evento Riciclo Aperto

Anche quest’anno Lucart ha aderito all’iniziativa “Riciclo Aperto”, la campagna sulla filiera del riciclo della carta promossa da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, in collaborazione con la Federazione della filiera della carta e della grafica, Assocarta e Assografici e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di Anci, Utilitalia, Unirima, Fise Assoambiente e Fise Unire.

BioEcoGeo_Lucart

Lucart aprirà le porte dello stabilimento di Diecimo ai visitatori (scuole, cittadini, dipendenti e giornalisti) nelle giornate di venerdì 28 aprile dalle ore 9 alle ore 17 e sabato 29 aprile dalle ore 9 alle ore 13. È possibile prenotare una visita guidata dello stabilimento, con l’ausilio delle “Eco-Guide” di Lucart, presso il centralino dello stabilimento di Diecimo, telefonando al numero 0583 83701 e indicando l’orario preferito per la visita. Sono già oltre 600 gli studenti delle scuole primarie e secondarie di Lucca e provincia che hanno aderito all’iniziativa.

Obiettivo dell’iniziativa è far conoscere nel dettaglio le diverse fasi del ciclo produttivo di Lucart, che utilizza tecnologie d’avanguardia per il trattamento della carta da macero e per il riciclo dei cartoni per bevande tipo Tetra Pak®, da cui si ottiene una carta ecologica al 100% senza tagliare gli alberi.
Il materiale che si ottiene dal recupero delle fibre di cellulosa presenti nei cartoni per bevande tipo Tetra Pak® è il Fiberpack®, che dà il nome al progetto virtuoso e pluripremiato che in soli 4 anni ha permesso di recuperare oltre oltre 2,8 miliardi di cartoni per bevande da 1 litro, salvando più di 1,2 milioni gli alberi con un risparmio di oltre 73.000 tonnellate di CO2.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + tredici =