Risparmiare sul riscaldamento senza rinunciare al comfort

Aprire le finestre in inverno per cambiare l’aria si traduce in un peggioramento del comfort abitativo e in un maggiore utilizzo dei sistemi di riscaldamento, che si ripercuote sui costi in bolletta.
Durante la stagione invernale, il ricambio dell’aria in casa è una pratica che in pochi amano ma dalla quale nessuno può esimersi. Aprire le finestre e raffreddare gli ambienti dopo aver fatto di tutto per scaldarli appare più una punizione che non qualcosa per il nostro benessere. Soprattutto se, in quei locali, dobbiamo comunque starci magari in compagnia dei nostri bambini. Senza contare poi, oltre alla diminuzione del confort, anche il notevole spreco in termini di energia termica.
Da oggi però, la tecnologia ci viene incontro grazie all’innovativo sistema di Ventilazione Meccanica Controllata, Helty Flow Easy che consente la ventilazione costante dei locali indoor anche a finestra chiusa, evitando le dispersioni termiche e assicurando un sostanziale risparmio sui costi di riscaldamento.

Il recuperatore è in grado di assorbire l’energia termica contenuta nell’aria in uscita e di utilizzarla per riscaldare l’aria fredda in entrata: il risultato sarà aria pulita e ricca d’ossigeno, senza disperdere il calore dei termosifoni o dei pannelli radianti.

Dotato, inoltre, di un doppio filtro per la purificazione dell’aria, Flow Easy elimina pollini, polveri sottili e agenti inquinanti immettendo all’interno delle stanze aria pulita e rendendo più salubri gli ambienti.
Compatto e funzionale, questo innovativo sistema necessita di un consumo elettrico minimo – il funzionamento continuo utilizza dai 4,6 ai 16,5 Watt, per un costo giornaliero di circa 3 centesimi – che viene, quindi, ampiamente ripagato dalla diminuzione dei costi di riscaldamento. Il risparmio in bolletta permette inoltre di ripagare la spesa per l’acquisto iniziale in soli 3 anni*.

Helty Flow Easy è facilmente installabile senza interventi di muratura invasivi né impianti centralizzati e usufruisce delle detrazioni fiscali al 50% per le riqualificazioni energetiche degli edifici: una soluzione semplice e adattabile in ogni contesto abitativo, ideale soprattutto in immobili già abitati o nel caso di ristrutturazioni.

 

*Valori calcolati per modello Flow Easy, con appartamento riscaldato tramite caldaia tradizionale, al netto della detrazione fiscale 50%, secondo Regolamento Europeo 1253/2014.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − undici =