Se la natura fa bene…

36ff472e97c80e8d425e04618eb3e0d7

Se la natura aiuta, è una medicina, un prezioso aiuto nelle situazioni più difficili. Guardare la natura, anche indirettamente attraverso filmati, rende meno violenti e irritabili. Lo dimostra un esperimento condotto in un carcere di massima sicurezza, che ha sottoposto i detenuti alla visione di video naturalistici riscontrando un livello più basso di aggressività. Nell’indagine presentata al convegno annuale dell’American Psychological Association, gli esperti hanno preso in esame 48 carcerati di un istituto penitenziario dell’Oregon, negli Stati Uniti. Alla metà del campione sono stati mostrati video con immagini di natura (oceani, foreste, fiumi, nuvole…) per 3-4 volte a settimana nel corso di un anno, mentre l’altra metà non ha avuto questa possibilità.  “I detenuti che hanno guardato i video hanno commesso il 26% in meno di infrazioni violente”, spiegano gli studiosi. “Le emozioni e i comportamenti negativi come aggressività, stress, irritabilità e nervosismo si sono ridotti dopo ogni visione dei filmati, e questo effetto è proseguito nelle ore successive”. “Abbiamo bisogno della natura per il nostro benessere fisico e psicologico“, sottolineano gli autori dell’indagine. “Sebbene il contatto diretto con la natura sia più efficace, lo studio dimostra che anche l’esposizione indiretta può dar un sollievo temporaneo dallo stress psicologico nella vita quotidiana”. Noi lo abbiamo sempre saputo.

Fonte Ansa



Simonetta Sandri

La volontà di condividere con i lettori la bellezza dell’universo resta per me la vera ragione della ricerca delle parole più adeguate per descrivere una meraviglia spesso indescrivibile. Perché, come il Principe Miškin ne L’idiota di Fedor Dostoevskij, anche io penso che la bellezza salverà il mondo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 4 =