Davines: i prodotti che aiutano a rigenerare il Pianeta

Oggi sappiamo che in un anno consumiamo risorse per almeno un anno e mezzo: questo significa che dovremmo prima di tutto consumare soltanto ciò che siamo in grado di rigenerare, e in seguito (arrivati a un bilancio zero) cominciare a rigenerare quello che abbiamo consumato in eccesso negli anni passati”.

Credit: Trentino_Tree_Agreement

Credit: Trentino_Tree_Agreement

 

Concetto ben noto su queste pagine ma anche in numerose imprese che si impegnano quotidianamente per creare impresa e valore con il minimo impatto sull’ambiente e sulle sue risorse. Tra di esse spicca Davines, realtà internazionale fondata a Parma nel 1983 e dedicata al mercato professionale dell’haircare, con il marchio Davines, e dello skincare, con [comfort zone] che da anni ha deciso di sviluppare il proprio business nel modo più sostenibile possibile. B Corp dal 2016 e oggi anche Benefit Corporation.

 

La bellezza sostenibile

Il Gruppo Davines si caratterizza, oltre che per la propensione all’internazionalizzazione e per una forte identificazione Made in Italy, anche per il rispetto dell’ambiente e dell’uomo. Uno dei concetti fondamentali in azienda è quello della “Bellezza Sostenibile” cioè quell’equilibrio fra bellezza e sostenibilità che, se applicata all’organizzazione aziendale, garantisce longevità e salubrità all’intera struttura. È grazie a questa visione che in Davines nascono prodotti e servizi dall’alto standard in termini di sostenibilità ambientale e si concretizzano numerosi progetti a sostegno delle comunità, dei produttori locali e delle attività virtuose.

 

BioEcoGeo_Davines_SU

Tutela delle foreste di terre e di mare

BioEcoGeo_Elisa_TalentinoL’iniziativa “Tuteliamo il Mare” volta a salvaguardare il pianeta e la sua rigenerazione, è l’attività in cui Davines è impegnata in questi primi mesi estivi (dopo quella che l’ha vista al fianco di SlowFood con Metti in Tavola la Biodiversità).
Attiva sino al 18 luglio nei saloni del brand haircare, questa terza edizione di Tuteliamo il Mare ha un nuovo obiettivo: proteggere le foreste di terra e di mare. Alberi e oceani sono infatti i due responsabili della produzione di ossigeno sul pianeta, la cui salute è sempre più minacciata. Davines ha scelto di destinare parte del ricavato di questa iniziativa alla loro tutela.
Protagonisti dell’iniziativa i saloni del brand e i prodotti della linea SU, per la protezione e la cura dei capelli al sole.
A fronte di un acquisto, Davines devolverà parte del ricavato a Trentino Tree Agreement e ROC-POP Life, contribuendo così alla riforestazione dei boschi in Trentino e alla piantumazione dell’alga Cystoseira sui fondali della Liguria. In omaggio, una bottiglia 24Bottles: completamente plastic-free e in acciaio inossidabile in edizione limitata per Davines.
Ad oggi, con “Tuteliamo il Mare” sono stati donati 70.359 € in salvaguardia dell’ambiente. Nel 2018, i fondi raccolti sono stati destinati a un progetto di Legambiente volto alla tutela delle tartarughe marine nel Mar Mediterraneo. Nel 2019, il brand ha invece sostenuto l’installazione di barriere galleggianti sul fiume Po, in grado di bloccare i rifiuti inquinanti che, diversamente, sarebbero sfociati nel Mar Adriatico. Qui risultati ottenuti nelle precedenti edizioni

 

L’impegno di Davines per il raggiungimento degli SDGs

L’impegno di Davines nel coinvolgimento dei saloni di bellezza non è una novità. Dal 2018 l’azienda ha infatti scelto di diffondere gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile anche presso collaboratori e stakeholder. L’obiettivo è perseguito attraverso la pubblicazione del libro “Straordinario manuale per migliorare il mondo”, una raccolta di 124 idee per garantire un futuro al nostro Pianeta attraverso il proprio lavoro.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =