Interno Verde 2020 – Mantova – Posticipo

Interno Verde giardino 63Edizione di Interno Verde a Mantova dal 2 al 3 Maggio. Spostata al 26 e 27 Settembre

Dopo la prima edizione dello scorso anno a Settembre, Sabato 2 e domenica 3 maggio i giardini segreti di Mantova dovevano aprirsi eccezionalmente al pubblico, grazie al festival Interno Verde: un weekend per esplorare l’anima rigogliosa e verdeggiante del centro storico, un ricco ed articolato arcipelago vegetale ricco di suggestioni e ricordi, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città.

Per l’emergenza in corso, la manifestazione è posticipata al 26 e 27 Settembre. Aspettiamo fiduciosi quella data, allora. Con speranza.

Grazie alla generosa disponibilità delle famiglie, delle istituzioni e delle aziende coinvolte si potranno esplorare decine di luoghi affascinanti e inusuali: corti rinascimentali e piccole oasi dense di profumi e colori, nascoste nell’intricato labirinto dell’abitato medievale, sfarzosi giardini gonzagheschi e gioielli romantici, insospettabili arboreti, orti urbani e spazi ripristinati dopo l’abbandono, convertiti al minimalismo e al design.

Interno Verde Mantova giardino 26

Ogni giardino sarà accompagnato da informazioni di carattere botanico, storico e architettonico: l’obiettivo è promuovere una nuova comprensione del capoluogo e delle sue ricchezze, offrire ai mantovani e ai turisti l’opportunità di scoprire ciò che si nasconde dietro le mura.

Ci sarà anche un fitto calendario di eventi a tema: ciclo-passeggiate al tramonto, gite in barca per scoprire lo straordinario paesaggio lacustre che circonda l’abitato, colazioni all’aperto per assaggiare le ricette della tradizione, laboratori per bambini e adulti, mostre di fotografie e arte contemporanea ispirate alla natura, incontri dedicati agli erbari storici e serate speciali. Aspettando tempi migliori.

Interno Verde Mantova giardino 44

Interno Verde è ideato e curato dall’associazione Ilturco, con il patrocinio e il sostegno dal Comune di Mantova.

Per saperne di più: www.internoverde.itinfo@internoverde.it

Foto copyright Interno Verde



Simonetta Sandri

La volontà di condividere con i lettori la bellezza dell’universo resta per me la vera ragione della ricerca delle parole più adeguate per descrivere una meraviglia spesso indescrivibile. Perché, come il Principe Miškin ne L’idiota di Fedor Dostoevskij, anche io penso che la bellezza salverà il mondo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − diciotto =