Plastica nemica del sesso e dell’amore

Nasce da due giovani romani PLASTICA, la pellicola-denuncia di 8 minuti che partecipa al Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera”.
Realizzato da due giovani talenti romani – Marta Angelucci, alla sceneggiatura e Dario Ciulla alla regia – il film di 8 minuti, affronta in una chiave del tutto inedita e veritiera, il fenomeno ambientale dell’inquinamento da plastica, legato ai problemi di sesso della coppia.

BioEcoGeo_Plastica_sesso

La relazione di Michele e Sara è in crisi da un punto di vista sessuale. I due non hanno rapporti da mesi e quel che è peggio è che il ragazzo si sente svuotato da qualsiasi forma d’eccitazione. Michele la ama ancora, ma Sara, sospettandolo di tradimento, non ci crede; il ragazzo non riesce a darle però una spiegazione sulla sua situazione. La realtà si rivelerà molto più complessa, legata non solo al loro intimo quotidiano, ma a un fenomeno ambientale di rilevanza mondiale.

Gli interferenti endocrini
Seppure il tema sia ancora aperto e la comunità scientifica non si sia ancora espressa in maniera univoca in merito, sono ormai numerosi gli studi che sostengono che l’inquinamento dell’aria e la sovraesposizione a interferenti endocrini siano tra le cause dell’alterazione dei livelli e della funzionalità ormonale.
Tra gli interferenti endocrini rientrano sostanze come ftalatibisfenolo A e parabeni, presenti ad esempio in imballaggi, contenitori in plastica, farmaci, cosmetici e oggetti di uso comune come le tende in PVC delle docce o i contenitori alimentari.
A oggi si ipotizza che l’esposizione ripetuta e prolungata a elevate concentrazioni di queste sostanze possa avere un effetto sulla salute, contribuendo, tra le altre cose, alla riduzione della fertilità, allo sviluppo di alcune categorie di tumori e alle alterazioni del sistema riproduttivo, soprattutto nel periodo che va dal concepimento alla pubertà.

Può quindi  l’inquinamento da plastica mettere in crisi anche la coppia, il sesso e l’amore? Davvero gli ftalati interferiscono con gli ormoni naturali e provocano il calo del desiderio?

Questo il tema-denuncia di PLASTICA, un sorprendente cortometraggio in concorso all’importante Festival del Film Corto “Tulipani di Seta Nera 2020” che fotografa in modo unico la storia di Michele e Sara, coppia in crisi per problemi di sesso.

Guarda il trailer



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


One thought on “Plastica nemica del sesso e dell’amore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =