Salvare l’ambiente parte anche dalla nostra vita quotidiana. Ecco come dare il proprio contributo

La nostra epoca è sicuramente quella che più di tutte ha compreso l’importanza di una coscienza ecologica. L’inquinamento, il riscaldamento globale e lo sfruttamento sconsiderato e intensivo delle risorse del nostro pianeta sono problemi di primo piano, che minacciano seriamente la nostra salute e il nostro futuro. Per questo bisogna cercare di passare a uno stile di vita sostenibile, preferendo fonti di energia rinnovabili e tagliando gli sprechi.
Il cambiamento parte soprattutto da noi: ognuno può e deve dare il suo contributo, a cominciare dalle piccole abitudini quotidiane. Basta poco, e tutti insieme possiamo fare davvero la differenza. Vediamo alcuni metodi per ridurre l’inquinamento nella nostra vita di tutti i giorni.

 

BioEcoGeo_Consigli_sostenibili


Pannelli solari

Uno dei modi più efficaci per contribuire alla salute del nostro pianeta è quello di sfruttare le energie rinnovabili. Oggigiorno le tecnologie ci sono, e sono sempre più economiche. Installare in casa dei pannelli fotovoltaici non è solo un modo per ridurre il consumo di petrolio e di gas naturali che inquinano l’ambiente, ma è anche un vero e proprio investimento: dopo qualche anno si riuscirà ad ammortizzare la spesa iniziale grazie al significativo risparmio in bolletta. Anzi, se strutturato bene, un impianto fotovoltaico è in grado di assicurare l’autosufficienza energetica della propria abitazione.

 

Spegnere la luce e chiudere i rubinetti

La lotta agli sprechi è un elemento di primo piano. Ecco perché dovremmo essere sempre attenti ad evitare comportamenti scorretti in questo senso. Quanto spesso lasciamo i dispositivi elettronici in standby invece di spegnerli, o lasciamo i rubinetti aperti mentre ci laviamo i denti? Possono sembrare cose di poco conto, ma sono sprechi importanti che andrebbero evitati. Inoltre, sarebbe buona norma sostituirebbe le lampadine vecchie con altre a led o a fluorescenza, che consumano decisamente di meno; evitare di alzare troppo i riscaldamenti durante l’inverno (la temperatura giusta potrebbe essere 21); tenere il frigorifero attorno ai 5° per ridurre il consumo di elettricità.

 

Non abusare dell’auto

Ormai utilizziamo l’automobile praticamente per tutto, anche se non ce n’è un vero bisogno, un po’ per pigrizia un po’ per abitudine.
Si tratta di un comportamento sbagliato, che contribuisce all’effetto serra e al riscaldamento globale; e non è detto che in città l’auto sia effettivamente la scelta più pratica, dato il traffico e le difficoltà di parcheggio.
Il consiglio (quando possibile, naturalmente) è quello di prediligere i mezzi pubblici. Inoltre, anche la bici è un’ottima scelta: non solo eco friendly, ma anche perfetta per fare un po’ di esercizio e mantenersi in forma. Se siete preoccupati perché credete che sia faticoso e scomodo, niente paura: guardando il catalogo di biciclette di Bikester si trovano modelli adatti a tutte le esigenze, dalle bici da corsa alle e-bike a pedalata assistita.


BioEcoGeo_raccolta_differenziata

Fare la raccolta differenziata

I rifiuti sono forse le peggiori cause d’inquinamento del nostro pianeta. Gli oceani sono pieni di plastiche pericolose per la fauna marina e non solo, mentre le falde acquifere sono minacciate dai rifiuti chimici e metallici che vengono abbandonati incautamente. Alcuni impiegano anni a decomporsi, come la plastica; altri, come il vetro non si decompongono mai; altri ancora col tempo rilasciano sostanze tossiche. Per questo non solo è importante non abbandonare mai i rifiuti nell’ambiente (ed è un segno di civiltà e rispetto) ma anche fare la raccolta differenziata. Separare i rifiuti permette di riciclarli e riutilizzarne le materie prime. Non è neanche difficile: ormai in tutti i comuni italiani sono attivi servizi di raccolta differenziata, sia porta a porta che con cassonetti appositi. Basta informarsi bene e fare attenzione, in modo da riuscire a separare i rifiuti nella maniera corretta. Si tratta di un piccolo gesto quotidiano che può davvero fare la differenza.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =