Tavole da surf d’arredamento a tutela del mare

L’idea iniziale di Filippo, Stefano e Matteo era di creare complementi d’arredo originali e ben curati che potessero ricordare il mare e la passione per il surf anche durante i mesi invernali quando cavalcare le onde è solo un sogno lontano. Ma sono bastate poche creazioni per capire che il progetto non si sarebbe fermato a questo e che li avrebbe portati ben lontani nel giro di pochi mesi.

BioEcoGeo_mana Decor Boards2

Mana Decor Boards

Tutto è iniziato lo scorso febbraio quando Filippo, appassionato di surf, si reca dall’amico Stefano, falegname di professione, per realizzare una tavola da surf decorativa che avrebbe messo in casa. «Mi aiuta a sentirmi più vicino al mare anche quando non ci posso andare» aveva detto all’amico. E così è stato: Stefano ha creato una tavola da surf che, nella sala di Filippo, viene notata e apprezzata da diversi amici che iniziano a reclamare la possibilità di acquistarne una. In breve tempo, i due amici raccolgono una serie di ordini dai quali nasce una piccola collezione di tavole da surf che di volta in volta arredano camere, sale e cucine di giovani amanti del mare.

Un pomeriggio di inizio estate Matteo, amico di entrambi, si reca in falegnameria e nota le tavole di cui aveva sentito parlare ma che non aveva ancora visto. Sono passate solo poche settimane e Matteo presenta ai due amici il progetto di espansione oltre il concetto di semplice complemento di arredo. Alla vendita delle tavole da surf viene legato un discorso più ampio che comprende la tutela del mare, elemento fondamentale per qualsiasi surfer a qualsiasi latitudine. Viene così stabilito che, con i proventi delle vendite, avrebbero dato vita a una raccolta fondi a sostegno della pulizia del mare e delle spiagge nel mondo.

Nasce quindi nella sua interezza il progetto Mana Decor Boards che ad oggi vende tavole da surf da decoro che al contempo aiutano la salvaguardia del mare.

 

I progetti di Clean-Up nel mondo

La parte di “Clean-Up” del progetto è seguita da Filippo, in continuo contatto con le principali organizzazioni in Italia e nel mondo per far conoscere il proprio progetto e per capire quali siano le reali esigenze di chi combatte ogni giorno il problema rifiuti sulle coste e nei mari.
Ad oggi sono già state strette collaborazioni con organizzazioni attive a Lanzarote, in Portogallo e in Ghana dove sono state sostenute organizazoni si volontari che si occupano di interventi di clean-up sulle coste. In Ghana, per esempio, Mana ha sostenuto Let’s Go Clean The Beach, organizzazione guidata da David Kumordzi che molto sta facendo per preservare il mare in modo che le generazioni future possano goderne i benefici e le bellezze proprio come stiamo facendo noi.

A sostegno della concezione fortemente ecologista del progetto, anche i materiali utilizzati sono esclusivamente materiali riciclati o riciclabili, sia per la produzione che per l’imballaggio, cercando così di avere un impatto minimo (quasi zero) sulla produzione. Le tavole decorative sono acquistabili sul sito di Mana, nella versione originale o personalizzata.

BioEcoGeo_mana Decor Boards



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 18 =