Nuovi packaging eco-sostenibili introdotti da Conserve Italia

Bottiglie con plastica riciclata al 50% (il massimo consentito dalla legge italiana) e un brik innovativo, con più carta e meno plastica e alluminio, per le confezioni monodose di succhi e nettari di frutta: sono questi i nuovi packaging eco-sostenibili introdotti da Conserve Italia per rafforzare il suo impegno nel campo della sostenibilità ambientale.

BioEcoGeo_Brik_Tetra_Optimum_Yoga

Le due innovazioni sono il risultato di un investimento complessivo di 10 milioni di euro per la sostituzione e l’ammodernamento delle linee produttive nei due stabilimenti in provincia di Ravenna (Barbiano di Cotignola e Massa Lombarda), e per coprire i costi aggiuntivi della filiera del riciclo.

Il gusto di amare il pianeta

Le bottiglie di succhi, nettari e bevande alla frutta a marchio Yoga, a partire da quella del formato famiglia da un litro (la più venduta nella sua categoria), dall’estate scorsa vengono commercializzate con il 50% di plastica riciclata (RPET). A queste vanno aggiunte le referenze a marchio Derby Blue, sia nei distributori automatici che nel retail. Un impegno concreto in termini di rispetto per l’ambiente e di impulso alla filiera dell’economia circolare che il Gruppo bolognese ha scelto di comunicare ai consumatori inserendo sulle bottiglie Yoga un bollino verde e giallo con la scritta “Il gusto di amare il pianeta”.

Diventano meno impattanti sull’ambiente anche i nuovi packaging in formato monodose: in questo caso, l’innovazione riguarda i brik Optimum Yoga, Valfrutta e Jolly Colombani, per i quali è stata utilizzata la confezione brevettata Tetra Crystal che riduce del 7% la superficie totale, utilizza più carta e meno plastica e alluminio ed è realizzata per l’86% con materiali provenienti da fonti vegetali. Questo brik consente un risparmio del 14% sulle emissioni di CO2 rispetto al modello precedente.

 

L’impegno per l’ambiente

BioEcoGeo_Pierpaolo_rosetti“Ridurre l’impatto dei nostri processi produttivi per migliorare l’ambiente in cui viviamo – commenta il direttore generale di Conserve Italia, Pier Paolo Rosetti – è una priorità per la nostra azienda che si traduce in scelte e investimenti a vantaggio di tutta la comunità. Grazie ai nuovi packaging eco-sostenibili per i succhi di frutta in bottiglia e brik, riusciamo a risparmiare 780 tonnellate di PET all’anno, fornendo nel contempo un importante contributo alla filiera dell’economia circolare. Questa innovazione nel packaging – conclude Rosetti – è un ulteriore passo all’interno di un percorso iniziato diversi anni fa con la riduzione del 20% del peso delle bottiglie e destinato a continuare in futuro con nuovi interventi”.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + dieci =