Sospensioni per auto

Durante le innumerevoli tratte che ci troviamo a percorrere alla guida del nostro veicolo può capitare che, a causa delle condizioni del manto stradale o della nostra velocità, le sospensioni della nostra auto si deteriorino o si danneggino, rendendo necessario prendere dei provvedimenti. A volte basta semplicemente rigenerarle ma nella maggior parte dei casi conviene sostituirle del tutto. 

BioEcoGeo-Sospensioni-pneumatiche-per-auto

COSA SONO LE SOSPENSIONI PER AUTO?

Bisogna innanzitutto dire che le sospensioni sono quella parte dell’auto che separa carrozzeria, interni e motore dell’auto, dalle gomme. Il telaio è collegato alle ruote tramite dei componenti elastici, i quali assorbono le sollecitazioni e gli urti provenienti dal manto stradale, assicurando alla nostra auto stabilità ed a noi guidatori comfort e sicurezza. Ne esistono di vari tipi:

  • sospensioni a barra di torsione;
  • sospensioni a balestra;
  • sospensioni a molla elicoidale;
  • sospensioni pneumatiche.

Le sospensioni a barra di torsione sono le più in uso, specialmente su veicoli con un elevato numero di ruote. Il mezzo elastico è una barra che può essere trasversale (attraversa la larghezza del veicolo ed è fissata al lato opposto a quello in cui si trova la ruota, o al centro della scocca) o longitudinale (per le sospensioni anteriori). La ruota stessa è collegata alla barra da un braccio solitamente triangolare (con movimento limitato ad un certo angolo), trasversale o longitudinale.

Anche le seconde sono molto famose, chiamate “sospensioni a balestra” poiché l’organo elastico della sospensione non è una molla bensì una balestra. Furono le prime utilizzate su veicoli a motore, e oggi si usano prevalentemente sui treni.

Invece le sospensioni a molle elicoidali si basano su molle a torsione che agiscono per compressione, dotate di una guida per evitare che possano flettersi lateralmente. Le molle, a loro volta, possono essere lineari, anche dette “a flessibilità costante”, o progressive, anche dette “a flessibilità variabile”. In questo secondo caso, spirali di dimensioni differenti influenzano diversamente la flessibilità.

Le sospensioni pneumatiche infine sono sospensioni che sfruttano la comprimibilità dell’aria per sortire l’effetto desiderato. Rispetto alle altre tipologie di sospensioni, quest’ultime permettono di ottenere un effetto più tempestivo e una maggiore flessibilità nella regolazione oltre a conferire maggior comfort. Tali sospensioni richiedono però una maggior manutenzione e cura rispetto alle precedenti tipologie di sospensioni già esaminate.

 

DOVE COMPRARE LE VOSTRE SOSPENSIONI?

Non vi preoccupate se vi sentite un po’ spaesati dopo questa digressione sulle varie tipologie di sospensioni, navigando sul web è infatti facile ed immediato trovare il prodotto migliore che faccia al caso vostro. Noi peraltro vi consigliamo di acquistare le sospensioni per la vostra auto su shopricambiauto24.it, uno shop ricco di prodotti e dall’interfaccia davvero intuitiva!
Qualora invece la vostra auto attuale abbia qualche acciacco in più e steste considerando l’idea di comprarne una nuova, potete valutare le offerte e le possibilità rese da questo sito.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =