Come iniziare un’attività di Take Away

Volete aprire un’attività di take away? Non c’è periodo migliore di quello che stiamo vivendo per cominciare.  Vendere tramite take away significa essere pronti a ricevere gli ordini, comunicare bene con la clientela e gestire tutto in modo efficiente sin dal primo giorno. 

Close up of a young Asian female barista hold a cup of coffee se

Se ordini e comunicazione vi spaventano, potete pagare qualcuno, solitamente una piattaforma online dedicata solo a questo, che prenda gli ordini al posto vostro. Una volta creato un business plan, tutto diventa un po’ più chiaro e si può iniziare a pensare alle cose pratiche per dare vita all’attività. Si può scegliere il franchising, con tutte le regole e i limiti imposti da una tale scelta imprenditoriale, e non è nemmeno sempre detto che fare tutto da soli porti i risultati sperati.

Cosa dice la legge?

In Italia le norme sono numerose e, soprattutto in materia di igiene, è meglio essere sempre aggiornati quando si lavora nella ristorazione. In questo settore e non solo, bisogna sempre adottare le misure di sicurezza necessarie in base al tipo di servizio offerto e farlo presente allo Stato ricevendo gli attestati richiesti dal settore in cui si opera. I permessi vengono rilasciati sulla base di requisiti che variano anche da comune a comune, e su questo un consulente potrà sicuramente aiutarvi. Se state invece pensando di aprire un ghost restaurant, vi consigliamo di leggere questo articolo.

L’occhio vuole la sua parte

Viviamo un periodo in cui design e packaging sono costantemente al centro dell’attenzione. Questo ha fatto sì che nel mondo apparissero milioni di nuove confezioni in una miriade di forme e colori per qualsiasi alimento e oggetto possibile. Scegliete con cura i vostri contenitori per trasporto cibo e oggetti, poi dedicatevi alle confezioni esterne.
Le classiche buste di plastica sono ormai cadute in disuso e i consumatori preferiscono alternative più resistenti, ecologiche e rese uniche da una grafica creata ad hoc. Le borse di carta riutilizzabili e le shopping bag personalizzate, oltre alla loro versatilità e utilità, sono il biglietto da visita perfetto per presentarsi agli occhi dei consumatori e rimanere anche dopo lungo tempo diventando uno strumento pubblicitario a tutti gli effetti e di grande impatto.

Negozi online come https://www.maxilia.it/ hanno un vasto catalogo di borse, buste e contenitori di tutti i tipi da personalizzare con il vostro logo aziendale e le vostre grafiche su misura. Distinguersi significa avere maggiori probabilità di successo e richiede qualcosa di unico e facilmente riconoscibile. Maxilia offre un team di grafici esperti per aiutarvi nella realizzazione dei vostri progetti.

Ditelo a tutti

Pronti a fare il massimo e di più? Allora ditelo a tutti attraverso i Social Media con una pagina professionale della vostra attività, da pubblicizzare con post sponsorizzati e coinvolgendo il pubblico. Dopodiché, andate su Google e registrate la vostra attività con tutte le informazioni necessarie, indirizzo compreso, per essere raggiungibili anche attraverso la mappa interattiva. Infine, è importante creare e tenere aggiornato il sito web e valutare la possibilità di assumere altro personale per far fronte alle nuove esigenze del business.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =