Tag:brasile

Açai, un superfrutto dal Brasile per la vostra colazione

Açai, il superfrutto dal Brasile è un alimento vegetale dalla straordinaria concentrazione di micronutrienti.

L’uomo che pianta gli alberi

Sebastião e Leila Salgado salvano la foresta. L'avventura dell'Instituto Terra

Amazzonia, 300 anni per scoprire 16mila specie di alberi

Pensate a quei videogiochi dove tutto ciò che conta è catturare o sconfiggere centinaia di mostri. Ora immaginate di catturarne circa 16mila. Questa parentesi ludica...

Genesi di Sebastião Salgado: inno alla Natura e al mondo

Brasiliano, figlio di una terra spesso definita come un Paradiso per le sue immense, rigogliose e uniche bellezze naturali, Sebastião Salgado è oggi la...

Fanghi tossici per il disastro in Brasile

All’inizio del mese di novembre uno tsunami di acqua mista a detriti metallici si è riversato sull’ecosistema del Rio Doce, in Brasile, dopo l’esplosione di una diga che sorgeva presso una miniera di ferro

Latest news

VolontariAmo, il progetto di Banco BPM che rispetta l’ambiente e le persone

Un'intervista a due voci per entrare nel mondo di VolontariAmo e del volontariato svolto con Legambiente dall’istituto di credito guidato da Giuseppe Castagna.
- Advertisement -spot_imgspot_img

Proteggi gli occhi dagli effetti della riflessione solare sulla neve

I consigli di Clinica Baviera per evitare di compromettere la propria salute visiva durante le giornate di svago sulla neve.

Crimini di natura: a Barletta il killer delle tartarughe marine

Sono già cinque casi in tre mesi, gli animali trovati spiaggiati con le pinne legate a pesi che ne provocano l'annegamento. WWF ha depositato un esposto presso la procura di Trani. 

Must read

VolontariAmo, il progetto di Banco BPM che rispetta l’ambiente e le persone

Un'intervista a due voci per entrare nel mondo di VolontariAmo e del volontariato svolto con Legambiente dall’istituto di credito guidato da Giuseppe Castagna.

Proteggi gli occhi dagli effetti della riflessione solare sulla neve

I consigli di Clinica Baviera per evitare di compromettere la propria salute visiva durante le giornate di svago sulla neve.