Quando si parla di superfood, si intendono alimenti vegetali dalla straordinaria concentrazione di micronutrienti. Tra questi, ci sono i cosiddetti superfrutti, tra i quali rientra a pieno diritto l’açai.

L’Açai è una bacca originaria del Brasile, delle foreste tropicali dell’Amazzonia, dove cresce persino spontaneamente. Il sapore delizioso e le notevoli proprietà nutritive lo rendono davvero super, ma non è semplice trovarlo fresco qui da noi.

Ecco perché un ottimo modo per portarlo in tavola è consumarlo in polvere liofilizzata, purché di ottima qualità, certificato Biologico e VeganOK, come l’açai di NaturaleBio.

Nota a margine prima di esplorarne le caratteristiche: si pronuncia “asaì” con l’accento finale.

Açai in polvere, lavorazione a bassa temperatura

La lavorazione è fondamentale per mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche e la ricchezza di micronutrienti di questo alimento. L’Açai si presenta come un piccolo frutto violaceo, una bacca che cresce in “grappoli” dall’aspetto che ricorda il mirtillo o l’uva americana. Anche il sapore è quello dei frutti rossi, con note che tendono anche al cacao.

La polpa delle bacche viene lavorata entro un massimo di 24 ore dal momento del raccolto, perché sono molto delicate e si deteriorano velocemente. Grazie alla tecnologia detta freeze-dried, l’açai viene congelato e liofilizzata in tempi brevissimi e a bassissime temperature. Al contrario, se venisse lavorato a temperature elevate, i suoi benefici si perderebbero a causa del calore.

Açai, un superfrutto dal Brasile per la vostra colazione

Micronutrienti delle bacche di acai

L’Açai è noto per le sue proprietà antiossidanti, in particolare antociani, che contribuiscono a combattere i processi ossidativi dell’organismo e, quindi, l’invecchiamento dei tessuti. Non solo, può supportare il metabolismo dei lipidi e dei carboidrati, e favorisce la regolarità intestinale grazie alla sua naturale ricchezza di fibre. Infine, ha un alto contenuto di vitamine del gruppo A e di minerali come potassio, calcio e ferro.

 

Açai bowl, una colazione trendy… e salutare!

Oltre a fare bene, l’açai è davvero buono: con il suo colore fucsia acceso e il profumo di frutti di bosco, è una vera delizia per gli occhi e per il palato. Consumarne la polvere liofilizzata è semplice, dato che si scioglie bene in bevande vegetali, latte, puree di frutta, yogurt e creme, arricchendo ogni base di gusto e integrando benefici micronutrienti.

Açai, un superfrutto dal Brasile per la vostra colazioneUna colazione di grande moda sui Social Media è, infatti, la cosiddetta Açai Bowl: una ciotola a base di creme vegetali varie, brillanti per la sfumatura violacea dell’açai e decorate con topping colorati e dalle consistenze diverse, dalla frutta fresca a quella a guscio, dai semi al cioccolato e molto altro. Un vero “piatto unico”, per una colazione saziante e piena di energia.