Tag:SIN

In Italia fare le bonifiche rimane un’utopia

Dopo decenni di sviluppo irresponsabile, che ha sacrificato sull’altare del profitto la “questione” ambientale, pare essere giunta l’ora di rimediare e dare avvio alle bonifiche. Ma esiste davvero la volontà di farlo?

In Italia abbiamo un problema con gli idrocarburi. A che punto è la bonifica?

“Inquinamento del suolo da idrocarburi in Italia” pubblicata da Consorzio Italbiotec, in occasione dell'evento “Strategie green per le città del futuro”

Fiume Sacco: la Task Force dei cittadini

Sempre più allarmante la situazione del fiume Sacco, invaso da un'enorme quantità di schiuma bianca e compatta. La Valle del Sacco è inclusa nella lista dei SIN

Porto Torres: futuro polo della chimica verde?

Parte della vecchia raffineria oggi è diventata un centro di produzione di biocarburanti e bioplastiche, partendo da prodotti agricoli locali come il cardo. Il progetto sardo di Eni e Novamont, tra dubbi e entusiasmi

Latest news

VolontariAmo, il progetto di Banco BPM che rispetta l’ambiente e le persone

Un'intervista a due voci per entrare nel mondo di VolontariAmo e del volontariato svolto con Legambiente dall’istituto di credito guidato da Giuseppe Castagna.
- Advertisement -spot_imgspot_img

Proteggi gli occhi dagli effetti della riflessione solare sulla neve

I consigli di Clinica Baviera per evitare di compromettere la propria salute visiva durante le giornate di svago sulla neve.

Crimini di natura: a Barletta il killer delle tartarughe marine

Sono già cinque casi in tre mesi, gli animali trovati spiaggiati con le pinne legate a pesi che ne provocano l'annegamento. WWF ha depositato un esposto presso la procura di Trani. 

Must read

VolontariAmo, il progetto di Banco BPM che rispetta l’ambiente e le persone

Un'intervista a due voci per entrare nel mondo di VolontariAmo e del volontariato svolto con Legambiente dall’istituto di credito guidato da Giuseppe Castagna.

Proteggi gli occhi dagli effetti della riflessione solare sulla neve

I consigli di Clinica Baviera per evitare di compromettere la propria salute visiva durante le giornate di svago sulla neve.