La ricarica (elettrica) che da valore al tuo tempo

L’emergenza Covid non è ancora conclusa e forse ci vorrà ancora del tempo prima che si possa tornare a una vita senza il timore di possibili contagi e con la serenità che avevamo solo pochi mesi fa. Però, nonostante le precauzioni che ormai abbiamo imparato molto bene a mettere in pratica (mascherina e distanziamento sociale), presto potremo tornare a viaggiare e a muoverci come abbiamo sempre amato fare.

E se muoversi significherà farlo con un’auto elettrica, allora scopriamo insieme come vivere il momento della ricarica non più come un fastidio o un’incombenza, ma come un’occasione per valorizzare il nostro tempo.
La tecnologia in questo ci è venuta incontro e c’è chi questa intuizione l’ha avuta parecchi anni fa e ha deciso di creare esperienze, invece di vendere solo energia.

1080x1080_Ricarica logo

Stiamo parlando di evway, che ha realizzato una piattaforma in grado di offrire una mappa delle colonnine di ricarica in Italia e in Europa associate ad informazioni non solo di tipo tecnico (esatta ubicazione, potenza, tipo di presa, modalità di accesso, necessità o meno di tessera) ma anche di tipo esperienziale: opportunità per un pranzo, dello shopping, una visita ad un’attrazione locale. Il tutto, appunto, mentre il proprio veicolo elettrico si ricarica.
Leggi la nostra intervista a Franco Barbieri, presidente e socio fondatore di evway, su Joinon.



Redazione

Bioecogeo non è solo una rivista o un sito bensì un progetto! Creare un modello di società più consapevole, forte della condivisione e diffusione di una cultura ambientale per il benessere del singolo individuo e del pianeta in cui vive.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 6 =