5 mosse per risparmiare su luce e gas

Facile.it offre un servizio di confronto per tariffe energetiche che aiuta a scegliere il gestore ed il profilo più adatto ad ognuno di noi a seconda delle abitudini e dei diversi stili di vita.
E’ facile accorgersi come facendo attenzione a piccoli accorgimenti quotidiani sia possibile risparmiare in un anno una cifra che oscilla dai 180 euro ai 350 euro a seconda che si parli di single o di famiglie numerose.

Energie

Ecco a voi i 5 punti che vi aiuteranno:

  • A ciascuno la sua tariffa: scegliere la tariffa più adatta a noi a seconda dell’orario nel quale utilizziamo normalmente gli elettrodomestici garantisce un risparmio medio annuo pari a 30/50 a seconda che si scelga latrina bioraria o meno.
  • Un piatto caldo: preferire il forno a microonde piuttosto che il forno elettrico per riscaldare le nostre vivande aiuterebbe a risparmiare una ventina di euro annue mentre l’utilizzo della pentola pressione per la cottura dei cibi rispetto alle tradizionali pentole ci garantirebbe un ulteriore beneficio a livello economico.
  • Casa calda casa: veicolare il tepore nei nostri appartamenti, soprattutto nei mesi invernali, anche grazie all’utilizzo di appositi termostati favorisce il riscaldamento selettivo ed il conseguente risparmio in bolletta.
  • Evitare il freddo: la scelta di avere più split in casa attraverso i quali rinfrescare il proprio appartamento a compartimenti separati è una scelta oculata che ci permette di non sprecare energia.
  • Capitolo elettrodomestici: utilizzare elettrodomestici a pieno carico come lavatrice e lavastoviglie e cercare di non lasciare a led accesi televisori, lettori DVD quando non in funzione.
tabella risparmio energetico

tabella risparmio energetico




Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − quattro =